nic

Nicola Alessandrini works

Penelope

pencil and pastel pencil on paper, 60cm x 80cm.penelopeok

Annunci

specie migranti #05_STORNI

Wall painting in Sansepolcro, Arezzo, Italy, in collaboration with Lisa Gelli

Mirror

pencil, paper, graphite on paper, 42cm x 60cm

specchiooklow

Pongo

drawing, pencil and graphite on paper, 42cm x 60cmmultiplicitylow

LI EXT AB IT

Alberico da Barbiano, mercenario e capitano di ventura vissuto nella seconda metà del 1300, noto per la sua ferocia. Il suo motto era “LI-IT-AB-EXT” (“Italia ab exteris liberata” / Italia liberata dagli stranieri). Anche per questo la sua figura è entrata nel pantheon ideologico della propaganda fascista.

Il murale è realizzato nella parete di una casa abitata da migranti e richiedenti asilo a Barbiano di Cotignola (RA): l’unico modo per riprodurre il personaggio di Alberico è stato privarlo della sua ferocia e presunta fierezza, esaltando il ridicolo insito in ogni violento e, di rimando, in chi mitizza la violenza.

M.T.T.

Madre Terra Trema. New mural in San Severino Marche, Italy.

Specie Migranti #04

New wall painting Nic + Lisa, Jesi.

Ruggero vs l’orca

Perpetua lotta, muro in collaborazione con Gio Pistone, Lentini, Siracusa (Sicilia)

Specie Migranti #03

nuovo muro ad Ambra (Arezzo, Toscana) in collaborazione con Lisa Gelli per il progetto itinerante Specie Migranti.

Pale blue dot

New wall in Aielli, AQ, Italy, for Borgo Universo festival