LI EXT AB IT

di nicalessandrini

Alberico da Barbiano, mercenario e capitano di ventura vissuto nella seconda metà del 1300, noto per la sua ferocia. Il suo motto era “LI-IT-AB-EXT” (“Italia ab exteris liberata” / Italia liberata dagli stranieri). Anche per questo la sua figura è entrata nel pantheon ideologico della propaganda fascista.

Il murale è realizzato nella parete di una casa abitata da migranti e richiedenti asilo a Barbiano di Cotignola (RA): l’unico modo per riprodurre il personaggio di Alberico è stato privarlo della sua ferocia e presunta fierezza, esaltando il ridicolo insito in ogni violento e, di rimando, in chi mitizza la violenza.

Annunci